mercoledì 11 luglio 2012

Farsi rimborsare la polizza r.c.auto se non utilizzata.



Hai subito il furto della tua auto? E’ rotta e vuoi demolirla? 
Puoi tranquillamente richiedere la restituzione del premio pagato all'assicurazione, ne hai diritto e per ottenerlo devi soltanto restituire all’assicuratore il certificato di avvenuta radiazione dal PRA ed il contrassegno assicurativo (il bollino che generalmente fa bella mostra di se sul parabrezza).
Ma vediamo nello specifico caso per caso.
Se la tua auto è stata rubata otterrai la parte del premio pagato e non goduto. 
Il rimborso in questo caso sarà calcolato partendo dal giorno successivo alla denucia alle Autorità competenti fino al giorno di scadenza del contratto assicurativo.

Se invece hai intenzione di vendere il tuo veicolo e vuoi interrompere il contratto con la Compagnia Assicurativa prima del passaggio di proprietà, avrai diritto alla restituzione del premio non goduto, previa restituzione del certificato e del contrassegno, detraendo inoltre un importo corrispondente all’imposta pagata dall'assicuratore e al contributo obbligatorio da questi versato al Servizio Sanitario Nazionale.

Avrai diritto a richiedere la restituzione dell’importo pagato anche nell’eventualità che tu debba demolire la tua auto. Inoltre se il contratto è ancora valido è possibile chiedere che questo venga “recuperato” e trasferito su un altro veicolo di vostra proprietà.
Ma non è finita qui. Se per qualsiasi motivo non puoi utilizzare la tua auto per un certo periodo di tempo hai diritto affinché il tuo contratto venga sospeso, per poi riattivarlo solo nel momento in cui potrai ricominciare a circolare nuovamente.
Posta un commento